Previous slide
Next slide
Previous slide
Next slide
Il 15 Febbraio ricorre la giornata mondiale contro il cancro infantile.
È una giornata globale per sensibilizzare l’opinione pubblica sui tumori infantili e per esprimere sostegno a bambini e adolescenti con il cancro, a coloro che sono guariti e a tutte le loro famiglie.
L’obiettivo della giornata è quello di promuovere temi e sfide rilevanti per il cancro infantile e sottolineare l’impatto che ha su bambini e adolescenti, sulle famiglie, sulla società nel suo complesso. Un altro importante obiettivo è fare luce sulla necessità di garantire un accesso più equo al trattamento e alla cura per tutti i bambini con cancro, ovunque nel mondo.
Crediamo che i diritti fondamentali per tutti i bambini con diagnosi di cancro includano il diritto alla diagnosi precoce e corretta, il diritto di accedere a medicinali essenziali salvavita, il diritto a trattamenti medici appropriati e di qualità; e il diritto a seguire le cure, i servizi e le opportunità di sostentamento sostenibile per i sopravvissuti.
Inoltre, se la guarigione non è raggiungibile, Childhood Cancer International (CCI) sostiene il diritto del bambino a sperimentare una morte senza dolore. Sebbene inconcepibile nei paesi avanzati come l’Italia, dove particolare attenzione è posta alle cure palliative, la realtà scioccante per la maggior parte delle nazioni a basso reddito medio è che i bambini affetti da cancro moriranno senza alcuna assistenza o gestione del dolore.
L’associazione Chiara Paradiso ODV ha realizzato sul territorio salernitano le iniziative promosse da Fiagop: la raccolta di sangue #tivogliounasaccadibene domenica 13 Febbraio 2022 con Avis Comunale di Salerno.
Una rappresentanza dell’associazione Chiara Paradiso ODV si è riunita martedi 15 febbraio 2022 per dare vita alla terza edizione dell’iniziativa green “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno” nella Giornata mondiale contro il cancro infantile 2022 presso l’Anfiteatro di San Giovanni Battista a Pezzano di San Cipriano (SA). Il melograno è un arbusto portatore di tanti simbolismi, tutti positivi. Il suo frutto, la melagrana, è formato dall’unione di tantissimi piccoli arilli, ognuno parte fondante del frutto stesso, come avviene nell’alleanza terapeutica che unisce medici, pazienti, famiglie, associazioni. Grazie al Sindaco di San Cipriano Sonia Alfano e al Sacerdote della Chiesa di San Giovanni Don Antonio di Arienzo per aver accolto e sposato la mission!
L’associazione ha promosso nelle scuole #throughourhands #attraversoletuemani i bimbi hanno colorato la manina scrivendo un messaggio di affetto ai bambini che in questo momento sono ricoverati. Con il tema Throuh Our Hands ICCD si concentra sul rendere omaggio all’equipe medica e agli operatori sanitari e all’impatto positivo che hanno sulla vita di bambini e adolescenti malati di cancro.
Uniti insieme verso una visione condivisa possiamo aumentare il numero delle guarigioni, trasformare la cura e infondere speranza. Insieme dobbiamo agire per ridurre la mortalità precoce del cancro infantile.
Per saperne di più:
Partecipate Handprint & Message

[ngg src=”galleries” ids=”19″ display=”basic_slideshow”]